Brand e Business: le aziende crescono così

Brand e Business: le aziende crescono così

Il 2021 sarà un anno di importanti cambiamenti per le imprese, nulla potrà essere dato per scontato, dallo sviluppo dei prodotti, al design, alla distribuzione, alla comunicazione, alla vendita, alla relazione con il cliente e al rinnovato rapporto di fiducia con il business. Le imprese dovranno capire che non ci sarà più un ritorno alle “vecchie abitudini” in quanto sono state modificate radicalmente.

È necessario investire in marketing, in comunicazione in branding, studiare la situazione ascoltando le nuove necessità dei clienti non dando nulla per scontato.

Una parte della popolazione composta da pensionati e analfabeti, che fino a qualche anno fa era restia al cambiamento e ad abbracciare le moderne tecnologie del 4.0, in pochi mesi si è adeguata al cambiamento riuscendo a fare in modo autonomo le videoconferenze, scambiarsi opinioni e pareri sui social ed a fare acquisti on line.

Per le aziende è arrivato il momento di pianificare un nuovo modo di fare business investendo sulla leva della comunicazione capace di intercettare un cambiamento delle abitudini sia dei clienti consumers che business.

Non percepire il cambiamento, non investire o farlo male in comunicazione, potrebbe segnare l’inizio della fine e nessuna scelta aziendale potrà invertire la rotta. Un cambiamento che dovrà poggiarsi su due aspetti fondamentali, la consulenza aziendale capace di riscrivere i processi aziendali in ottica 4.0, il secondo la comunicazione con il mondo esterno capace di intercettare il cambiamento in atto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *